Gli pseudocereali: quinoa, amaranto e grano saraceno. Tutti i benefici e qualche ricetta da provare!

L’alimento sconosciuto è sempre quello meno preferito, il non sapere come cucinarlo e la mancanza di tempo in cucina fa sì che si finisca sempre a consumare i soliti quattro o cinque alimenti.

Insegnante: Lia Provenzi
Categoria: Alimentazione
gli pseudocereali

9,00

Questo corso è gratuito per gli utenti TuVali Prime.
Sei un utente Prime? Fai il

Want a discount? Become a member.
20 Studenti
29 minuti
5 Video
Accesso illimitato al corso completo
Certificato di fine corso

Cosa imparerai

Cosa sono gli pseudocereali? Per far fine a questa mancanza di informazioni e per far conoscere nei dettagli i tre nuovi cereali. Seguite questo corso durante il quale parleremo proprio di quinoa, amaranto e grano saraceno. Valuteremo le differenze nutrizionali tra essi e i cereali di gran utilizzo commerciale, e impareremo anche a cucinarli nel modo giusto, per acquisire appieno i vantaggi che offrono.

Descrizione

Molti di voi avranno sentito parlare degli “pseudocereali”, senza, tuttavia, definirne bene il significato. Alcuni di voi avranno provato “per caso” la quinoa, altri ne sapranno poco o nulla. L’alimento sconosciuto è sempre quello meno preferito, non sapere come cucinarlo e la mancanza di tempo in cucina fa sì che si finisca sempre a consumare i soliti alimenti.

Gli “pseudocereali” offrono un grandissimo vantaggio rispetto ai cereali normali, sono gluten-free, ossia sono senza glutine. Quindi sono adatti, ai celiaci e a tutti coloro che sono soggetti a gluten sensivity, vale a dire alla sensibilità al glutine.

A chi è rivolto questo corso

Per far fine a questa mancanza di informazioni e per far conoscere nei dettagli i tre nuovi cereali, parleremo proprio di quinoa, amaranto e grano saraceno. Valuteremo le differenze nutrizionali tra essi e i cereali di gran utilizzo commerciale. Impareremo inoltre anche a cucinarli nel modo giusto, per acquisire appieno i vantaggi che offrono.
Amplierete così la vostra cucina, le vostre prospettive e sarete più creativi.

Informazioni sull'insegnante

Lia Provenzi
Lia Provenzi è Biologa Nutrizionista, laureata a pieni voti presso l’Università di Milano in Scienze Biologiche applicate alla Nutrizione, dove ha svolto un lungo progetto di tesi che è stato pubblicato successivamente nella rivista Internazionale Post Harvest Biology & Technology, dedicata alle scoperte scientifiche agroalimentari.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Dai un voto a Gli pseudocereali: quinoa, amaranto e grano saraceno. Tutti i benefici e qualche ricetta da provare!

Ciao

9,00

Questo corso è gratuito per gli utenti TuVali Prime.
Sei un utente Prime? Fai il

Want a discount? Become a member.